Il tema del concorso è:
IL BAGNO MINIMO: FUNZIONALITÀ ED ESTETICA NEL LIMITE DI 6 mq.

Architetti e designer sono chiamati a ideare un ambiente bagno minimo dal punto di vista spaziale, ma non privato della dimensione estetica e del confort: il progetto dovrà quindi valorizzare e riscoprire la bellezza e il potenziale del marmo nell’architettura d’interni nell’ambito di un tipico appartamento residenziale cittadino.

La giuria di EERA Contest 2016, riunitasi in data 6 maggio 2016, ha decretato il vincitore del concorso di interior design: si tratta di “Stanza da bagno per un uomo” di studio wok (Milano).